Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 11 giugno 2012

filetto di pangasio al forno

Sto incominciando a svuotare il congelatore, lo faccio sempre prima di andare in ferie, così sono sicura che quando torno ricomincio da zero!
Mi sono "ritrovata" 3 bei filetti di pangasio e subito mi è balenata in mente questa ricetta, che in realtà mia madre prepara con i filetti di merluzzo (leggermente più saporiti) ma che si è prestata benissimo anche per questo pesce.
Il procedimento è più che semplice e gli ingredienti di facile reperibilità...se lo cucinate per ospiti farete un figurone, potendolo anche preparare in anticipo.

ingredienti:
  • 3 filetti di pangasio
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di olio evo (io uso Dante)
  • sale qb
  • pepe qb
  • 1 pomodoro
  • 12 olive nere snocciolate
  • 200 ml. do vino bianco
  • origano qb
  • aglio in polvere qb.
Accendere il forno a 200°.
Ungete una pirofila con 2 cucchiai di olio ed adagiatevi sopra i filetti che avrete scongelato in precedenza, in una terrina unite insieme tutti gli ingredienti: pangrattato, formaggio grattugiato, sale,pepe, origano e aglio e mescolate bene.
Versate all'interno della pirofila il vino bianco, successivamente versate anche il composto (sopra i filetti) in modo uniforme ricoprendoli completamente, tagliate il pomodoro e le olive e mettete anche quelli.
Finite il piatto versando sopra gli ultimi 2 cucchiai di olio rimasti, infornate e cuocete per 40 minuti (gli ultimi 5 minuti funzione grill).


BUON APPETITO...e ditemi se vi è piaciuta!!!






8 commenti:

  1. è bellissimo da vedere e poi chissà che bontà.. complimenti

    RispondiElimina
  2. Un secondo leggero e gustoso.
    Bravissima

    RispondiElimina
  3. ha un aspetto invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  5. ho letto un po di ricette e tantissime sono adatte anche alla mia dieta che mi impone l'assenza di glutine, latte e lievito...mi piacciono: leggere, adatte, estive...insomma da seguire! ti seguo e se t va ti aspetto nel mio blog: amiciallergici.blogspot.com un sito per allergici e non, per portare a tavola cibi golosi per tutti e unire due mondi ancora erroneamente creduti diversi. le tue ricette sono un bell'esempio di quanto ci si sbaglia a considerare la nostra dieta molto diversa dalla vostra.ciao ciao e complimenti

    RispondiElimina
  6. Pangasio: pesce di acqua dolce allevato nel sudest asiatico, di scarsa qualità organolettica e speriamo che sia allevato in acque pulite....
    Ma con tutto il buon pesce che abbiamo proprio quello scegliete?

    RispondiElimina
  7. Nadia 14 settembre 2012
    Grazieeeee!!! Mi hai fatto fare un figurone! Di tutto quello che avevo cucinato per una cena importante questa ricetta con il Pangasio è quella che è piaciuta di più!!! Incredibile e senza fare nessuna fatica le altre cose invece mi ero ammazzata per cucinarle!!! Riguardo invece a Tullio e al giudizio con il Pangasio invece....sarà di acqua dolce allevato nel sud-est asiatico, di scarsa qualità organolettica ma a me solo quello mi viene bene!! L'ho sempre cucinato in maniera diversa e anche questa volta con questa nuova ricetta ha colpito gli ospiti!!! Ve la consiglio vivamente.

    RispondiElimina
  8. Grazie di cuore alla mia famigliola e piaciuto... brava!!!

    RispondiElimina

sarò lieta di rispondere al più presto ai vostri commenti...sia belli che brutti!
ricordatevi che se non siete registrati basta segnalarsi come anonimo e mettere una firma :)
grazie per essere passati di qui